Kit di sopravvivenza “Antibufala” in 10 Regole

Abbiamo il piacere di pubblicare questo interessantissimo e illuminante video di Michale Shermer, di Skeptic Magazine, che ci illustra il kit di sopravvivenza antibufala, un interessante approccio mentale e filosofico volto a scoprire dove si nascondono i punti critici delle teorie piu disparate che imperversano in tutti i  media in questo particolare anno di generale rincoglion…ehm…”teorie alternative”.  Perdonate la goliardia, d’altronde essere parte di questo nostro mondo online sviluppa il sarcasmo ed il divertimento, senza con questo limitare la vera conoscenza, che ci ha sempre accompagnato (e qualche volta distinto) in questo stimolante e fantastico percorso. Augurandovi buona visione, sfidiamo i nostri cari lettori nel divertente gioco “Svela la Bufala”, sulle pagine del forum e dei blog di  EclisseForum.it. Try Now! It’s Free (Lol)

“Con una tale marea di informazioni che arrivano a noi da tutte le direzioni, come facciamo a distinguere la disinformazione e le false affermazioni, ed arrivare alla verità? Michael Shermer di Skeptic Magazine definisce un “Kit per distinguere la bufala“, dieci domande che dovremmo porci di fronte a qualsiasi affermazione :

Le 10 Domande:

1. Qual’ è il grado di affidabilità della fonte?
2. La fonte fa affermazioni simili?
3. Le affermazioni sono state verificate da qualcun altro?
4. L’ affermazione è conforme a come funziona il mondo?
5. Qualcuno ha già provato a smentire l’affermazione?
6. Dove portano la prevalenza delle prove?
7. Colui che fa quest affermazione è incline alle regole della scienza?
8. Colui che fa questa affermazione fornisce prove evidenti?
9. La nuova teoria spiega altrettanti fenomeni come la vecchia teoria?
10. L’ affermazione è scaturita da eventuali convinzioni personali?”

Trascrizione del Video

Quando cresciamo, tendiamo ad essere abbastanza creduloni. Crediamo proprio quasi a tutto quello che la gente ci dice,in particolare le autorità e gli adulti, libri di testo e politici,televisione e youtube, internet.
Voglio dire, c’è proprio questa sorta di mare di informazione che ci arriva.Come si può capire la differenza tra ” è giusto o è sbagliato?”
Come fai a saperlo?
Le persone credono a cose strane perchè il nostro cervello è predisposto per trovare schemi significativi. Pensi di vedere una faccia in una nuvola o la faccia su Marte, o la vergine maria in un sandwich al formaggio alla griglia o su un lato di una finestra. Molti schemi sono veri, ed è bene sapere quali sono, e quello si chiama apprendimento.
Possiamo collegare “A” a “B”, e spesso “A” è veramente collegato a “B.” Il problema è che un sacco di schemi sono falsi.
Sono modi di pensare superstiziosi. Non sono reali.
Spesso mi sono chiesto quando tengo un discorso,  “perchè dovremmo credere a te , Skeptic?” E la mia risposta è “non dovreste!”Non dovreste credere a nessuno sulla base dell’autorità, o qualsiasi posizione potrebbero avere.
Dovreste controllare voi stessi.
E generalmente chiamiamo questo il nostro “Kit Anti-Panzana,” ispirato da un idea di Carl Sagan, che ci sono un sacco di panzane là fuori, e abbiamo bisogno di un kit per scoprirle. E quel kit è chiamato scienza, e questo è ciò che la scienza fa meglio.

KIT ANTI-PANZANA-PUNTO 1 QUANTO E’ AFFIDABILE LA FONTE DELL’AFFERMAZIONE?

Cosi la nostra prima domanda anti-panzana che dovreste sempre farvi quando sentite qualcuno fare un affermazione è, ” quanto è affidabile la fonte dell’affermazione?”

Vi aspettereste alcuni errori tra i dati, naturalmente, ma gli errori dovrebbero essere indiscriminati. Sono casuali.Sono da questa parte, da quest’altra, ect….Gli errori sono qui è là, e  si annullano a vicenda.Se gli errori sono tutti in una direzione, inclinati verso una particolare credenza,allora quello ci rende sospettosi.. sta succedendo qualcos’altro.

Come gli scettici del riscaldamento globale, per esempio: spesso sceglieranno attentamente i dati che sono sempre inclini verso quella particolare credenza,o i loro errori sono sempre inclinati verso lo scetticismo riguardo al riscaldamento globale,e quello ci dice che sta “accadendo qualcosa”.

KIT ANTI-PANZANA-PUNTO 2 LA FONTE FA AFFERMAZIONI SIMILI?

Cosi la seconda domanda da fare è, la fonte fa spesso simili affermazioni?Per esempio, le persone New Age, le persone che credono nella spiritualità e fantasmi, case infestate, ufo, e tutto questo, credono all’intera cosa. Tendono ad essere più suscettibili al pensiero magico, o forse eretici solo per il gusto dell’eresia, piuttosto che inseguire i dati per vedere se quella è un idea eretica che va a ribaltare la corrente principale, forse. Di solito non succede però…il punto qui è che si vuole avere una mente aperta abbastanza per accettare nuove idee radicale…ma non dev’essere cosi aperta da far cadere il cervello.

KIT ANTI-PANZANA-PUNTO 3  LE AFFERMAZIONI SONO STATE VERIFICATE DA QUALCUN’ALTRO?

Cosi il terzo punto nel nostro kit anti-panzana è “le affermazioni sono state verificate da qualcun’altro?” Fate una affermazione audace. Qualcun’altro deve essere in grado di uscirne fuori e provarla. Cosi il classico caso di studio nelle affermazioni sulla fusione fredda. Pons e Fleischmann tennero una conferenza stampa. E annunciarono “Guardate, possiamo riprodurre la fusione in un barattolo su un tavolo.” “Questo risolverà la nostra crisi di energia.”

“Questa sarà energia dai costi non misurabili, fin troppo a buon mercato.” “La fusione fredda cambierà il mondo.”

Tutti quanti erano eccitati. L’intera faccenda era nelle notizie in prima pagina, fino a quando la gente provava a replicare i loro esperimenti, e nessuno ci riusciva. Cosi quello ci fece capire immediatamente, “Ok, c’è qualcosa che non va qui.” “E’ un sottoprodotto o un artefatto. E’ una reazione chimica.” “E’ qualcosa di diverso da quello che affermavano che fosse.”

Cosi quando fai un affermazione, se non hai i dati in modo che altre persone possano andare nei loro laboratori ed eseguire l’esperimento proprio come hai fatto tu, e se in virtù di questa mancanza non possono ottenere gli stessi risultati, c’è qualcosa che non va. E la scienza esige quello.

KIT ANTI-PANZANA-PUNTO 4 QUESTO SI ADATTA CON IL MODO IN CUI FUNZIONA IL MONDO?

Cosi il nostro quarto punto nel nostro kit anti-panzana è quello di chiedersi  “tutto questo è veramente in linea con il modo in cui funziona il mondo?” Quando ricevi una di quelle email dei nigeriani, sapete..”riceverai un eredità di milioni di dollari” se tu gli invierai i tuoi soldi, e quindi loro ti invieranno un gran mucchio di soldi

Veramente, dai!

E’ veramente quello il modo in cui funziona il mondo? Voglio dire, un mucchio di soldi per niente? Probabilmente no. Per esempio in archeologia, sentiamo spesso dire, sapete, le piramidi, il mistero delle piramidi.

Chi costrui’ le piramidi?

Gli egiziani le costruirono!

” Oh no, non possono averle costruite, sai, perchè, wow… sono incredibilmente complesse,” e cosi via.

Beh, sapete, è solo un mucchio di rocce, ok? Voglio dire, hanno avuto un sacco di tempo libero, un sacco di manodopera a basso costo. Non pioveva mai. Secoli per costruire queste enormi pile di rocce, sapete. Dai. Non è cosi complicato. Ma anche se fosse vero che qualcun’altro costrui’ le piramidi, diciamo, forse . anni fa.

Questa è una teoria.

Magari il continente perduto di Atlantide e gli atlantidei andarono là e costruirono le piramidi. Se quello fosse vero, quando si fanno gli scavi archeologici, dovresti trovare gli strumenti, la spazzatura delle persone che hanno vissuto li, le case dove vivevano, e quello è quello che trovi, datato al tempo degli egiziani.

Cosi se fossero gli alieni o gli atlantidei o qualsiasi cosa, si dovrebbero trovare altri artefatti per supportare quello.

KIT ANTI-PANZANA-PUNTO 5 QUALCUNO HA PROVATO A CONFUTARE L’AFFERMAZIONE?

Cosi la nostra quinta domanda che bisogna sempre fare è, “qualcuno ha provato a falsificare questo o confutare l’affermazione? ” In altre parole, una cosa è accumulare un pò di prove e dire “Guarda, ho questa nuova idea radicale.” “Ecco qui gli argomenti a sostegno di essa.” Okay, interessante. Ma quali sono le controargomentazioni? Hai pensato a questo? Hai pensato, “Cos’altro potrebbe spiegare questo dato?” Perchè se tu non lo fai, lo farà qualcun’altro, di solito con gran gioia rendendolo pubblico in un dibattito.

Devi pensare veramente a cosa i tuoi critici direbbero, non perchè ti importano i tuoi critici, ma perchè possono trovare qualcosa a cui tu non hai pensato. Quindi devi pensare seguendo queste linee. Prova sempre a confutare la tua affermazione.

KIT ANTI-PANZANA-PUNTO 6  DOVE PUNTA LA PREDOMINANZA DELLE PROVE?

Cosi il nostro sesto punto nel nostro kit anti-panzana è chiedere,” dove punta la predominanza delle prove, questa teoria, o qualche altra teoria?” Chiunque può fare un’ affermazione e quindi accumulare alcuni punti in favore di essa.

La domanda è, che dire di tutte le altre prove?

Pendono anche verso questo, o pendono verso quell’altra teoria che stai cercando di sfidare?

Cosi, sempre, come nella teoria dell’evoluzione, per esempio, i creazionisti diranno, “Beh, che mi dici di questa piccola cosa qui?” Bene, okay, forse c’è qualche lacuna, o non possiamo spiegare questo o quello, ma per quanto riguarda gli altri  pezzi di prove che sono spiegati dalla teoria dell’evoluzione? Come spiegheresti tu quelli con la tua teoria?

In un certo senso, la scienza è un pò come risolvere un crimine. Sapete, il tipo non confessa mai, giusto? Cosi devi mettere assieme le prove che sono disponibili. E ti chiedi, è questo ragazzo, o quell’altro ragazzo? O è successo questo, oppure è successo quello? E il modo in cui lavorano i criminologi è, sapete, provano a guardare alla mole di dati e dire, “Sai una cosa?”

“I dati portano a dire  che è stato quel ragazzo. E vediamo se riusciamo a costruire il nostro caso.”

E questo è un pò come lavorano gli scienziati. Ci sono sempre altre idee. La domanda è, qual’è quella dove c’è più predominanza di prove?

KIT ANTI-PANZANA-PUNTO 7 CHI FA L’AFFERMAZIONE STA GIOCANDO SECONDO LE REGOLE DELL SCIENZA?

Cosi il nostro settimo punto è chiedere, le persone che stanno facendo quall’affermazione stanno giocando secondo le regole delle scienza? Ovvero, stanno usando la logica e la ragione e prove empiriche, testandole, convalidandole e cosi via? O cercano di sostenere una tesi per la loro affermazione particolare?

Cosi per esempio, un bel caso di studio è la differenza tra i sostenitori degli ufo e i membri del S.E.T.I. la Ricerca di Intelligenza Extraterrestre. Entrambi sono interessati agli alieni, ma c’è una differenza radicale nelle comunità.

La prima comunità, i sostenitori degli ufo, tendono a non essere scienziati. Non hanno una preparazione scientifica. Non fanno esperimenti. Non provano a confutare le proprie affermazioni cercando altre spiegazioni. E tuttavia le persone del S.E.T.I. al contrario, cercano modi per smentire la loro idea. Eseguono esperimenti. Testano le loro ipotesi. Sono scienziati addestrati di professione. Cosi anche se entrambi condividono lo stesso interesse, “Ci sono alieni là fuori?” Ci arrivano radicalmente da prospettive diverse.

Ed è per questo che una la chiamiamo scienza, S.E.T.I., e l’altra la chiamiamo pseudoscienza, ufologia.

KIT ANTI-PANZANA-PUNTO 8  CHI FA L’AFFERMAZIONE FORNISCE PROVE EVIDENTI?

Cosi il punto otto nel nostro kit anti-panzana è quello di chiedere se chi fa l’affermazione fornisce prove evidenti a favore della loro teoria o semplicemente negano le prove dell’altra teoria. Che è una cosa come, stilare una lista di problemi della teoria dell’altro tipo. Quindi dovreste avere effettivamente prove positive a favore della vostra teoria contraria o eretica. Cosi per esempio, vedrete spesso le persone a sostegno degli ufo dire, “Beh, noi non–” Sapete, io gli chiederò, “Dove sono le prove? Dove sono gli ufo? Dove sono i corpi degli alieni?” “Beh, sai, li hanno coperti. Li hanno nascosti. Sono nascosti nell’area ,” o, “hanno seppellito i corpi a Roswell” o sapete, “sono in qualche base aeronautica militare.”

Okay, questa è solo una prova negativa.

Stanno dicendo “Non ho prove evidenti. Tutto quello che posso dire è che hanno nascosto le prove.”

Okay? Quello non conta. Mi spiace.

Spesso esporranno questi documenti governativi con le parole annerite e diranno “Guarda questo!” Il fatto che qualcosa sia coperto per qualche sicurezza nazionale o ragione militare, non significa che sia extraterrestre.Ci potrebbe essere una ragione terrestre per questo. Cosi quando i sostenitori dei Bigfoot dicono, “Beh, ci sono i Bigfoot là fuori.”

Okay, forse, sapete. Potrebbe esserci un primate bipede in giro per il Canada da qualche parte.

Mostrami il corpo!

“Oh, beh, sai i corpi, si nascondono, sono molto riservati.”

“E non ce ne sono cosi tanti.” E cosi via.

Forse, ma guarda, se vuoi dare un nome ad una nuova specie in biologia, ci devi dare un esemplare. Sai, un corpo reale che possiamo sezionare e guardare, e che puoi guardare e che io posso guardare, fotografare, metterlo in un museo, portarlo in laboratorio, e cosi via. Non è sufficiente avere prove negative contro l’altra teoria.

Devi avere prove positive a favore della tua teoria.

KIT ANTI-PANZANA-PUNTO 9 LA NUOVA TEORIA CONSIDERA I NUMEROSI FENOMENI COME LA VECCHIA TEORIA?

Cosi la nostra nona domanda nel nostro kit anti-panzana è, la nuova teoria prende in considerazione i numerosi fenomeni come la vecchia teoria? Chiunque può trovare alcune anomalie che l’attuale teoria prevalente non sembra tenere conto.

In altre parole, nella scienza,è possibile dire “Non lo so.”

Hai alcune anomalie, alcuni misteri e via dicendo. E- ma quello che gli pseudoscienziati tendono a fare è  prendere quelle poche manciate di misteri e dire

“Bene, questa è la mia nuova teoria.”

Allo “Skeptic Magazine,” riceviamo sempre questi lunghi manoscritti di una teoria nuova del tutto, e incominciano sempre, sapete, “Newton si sbagliava, e Einstein si sbagliava, e Stephen Hawking si sbaglia.” “Ma io, ho lavorato a questa nuova teoria della fisica che spiega il mondo.”

Ma la domanda è, può questa nuova teoria spiegare tutte la altre cose che la gravità Newtoniana spiega che la relatività generale globale di Einstein spiega e che la Fisica Quantistica spiega? Sapete, se spiegano una piccola cosa, quella è veramente insignificante almeno che non possano spiegare tutte le altre cose che sono attualmente spiegate.

KIT ANTI-PANZANA-PUNTO 10 SONO LE NOSTRE CREDENZE PERSONALI A GUIDARE L’AFFERMAZIONE?

Cosi la decima domanda che dovremmo sempre chiedere nel nostro kit anti-panzana è, le credenze personali e le ideologie e la visione del mondo della persona che fa l’affermazione, è quello che guida la loro ricerca o è il contrario? In altre parole, la scienza e qualsiasi altra cosa è veramente fatta dalle persone, e le persone hanno pregiudizi. Una conferma del pregiudizio, noi cerchiamo e troviamo prove di conferma per quello che già crediamo, e ignoriamo le prove che smentiscono. Questo è un caso classico.

Cosi per esempio, abbiamo fatto un intero numero sullo “Skeptic Magazine” sul riscaldamento globale, e avevo uno scienziato di sinistra e uno scienziato di destra e uno scienziato senza nessun schieramento. E voglio dire, perchè ci dovrebbero essere scienziati schierati? Sapete, orientamento politico?

Beh, perchè ci sono persone, e votano.

E qualcosa come il riscaldamento globale, beh, lo potete vedere ascoltando la radio e via dicendo, è ideologicamente molto orientato. Dove la gente, sapete, dice, “Io sono a favore del lavoro. Devo essere scettico del riscaldamento globale.”

Aspetta! Che ne dite di seguire semplicemente i dati?

Sono i dati che ci dovrebbero dire se la Terra sta diventando più calda o no?

Ebbene si.

E non dovremmo essere capaci di discernere dai dati se il riscaldamento globale è causato dall’attività umana o no? Si, possiamo, e sembra che sia cosi. Allora che cos’è tutta questa politica?

Beh, perché siamo persone.

Cosi nella scienza, ad un certo punto, devi rimuovere la politica e l’ideologia e dire:

“Quali sono i dati?”

KIT ANTI-PANZANA IN CONCLUSIONE…

Quello che il kit anti-panzana fa con le nostre dieci piccole domande è aiutarci quando incontriamo un affermazione e pensarci su in modi differenti. Quello che scoprirete è che c’è un range. Alcune sono ovviamente fasulle. “La terra è piatta.”

No, non lo è. E’ rotonda.

Sapete, “La Terra gira intorno al Sole, e non viceversa.” Okay.

Ci sono cose che sappiamo di certo che sono vere. L’evoluzione sembra essere una di quelle. Forse il riscaldamento globale propende verso quello ora, ma c’è voluto un pò. Ci sono altre cose, magari come alcune nuove teorie radicali sul cosmo, se ci sono universi multipli là fuori. Beh, questo va oltre il range del dubbio.

E poi ci sono cose che sono quasi certamente non vere, come, sapete, la telepatia psichica, dove posso leggere la tua mente, quel tipo di cose. Quelle sono sicuramente non vere. Cosi hai questo range di probabilmente vero e probabilmente non vero. La scienza è il miglior strumento mai concepito per la comprensione di come il mondo funziona, e tutti sanno quello, perchè tutti vanno dal dottore, e se qualcuno vola su un’aereoplano beh.. non possono essere scettici della matematica e ingegneria.

Sanno che questo è il miglior design possibile e cosi via.

Cosi molti di noi, quando giocano con i nostri ipod o quando usano il motore di ricerca di google e ono su internet, e guardano la televisione ad alta definizione e via dicendo..beh..amano la scienza.

Sappiamo come funziona la scienza, e conosciamo la base di essa, c’è il buono in tutta quella roba. Si tratta solo di non conoscere un pò di cose, come quando si tratta di sapere Qual è il significato della vita, o da dove veniamo?Cosa significa tutto questo? Qual’è il futuro? Sapete, li,  si inizia a pensare, “Beh, forse dovrei essere scettico della scienza.”

Di fatto, veramente, la scienza è la cosa migliore mai concepita, per la comprensione del mondo, e dovremmo amarla.

Annunci