Terremoto devasta alcune province della Turchia – Si temono migliaia di vittime. Colpito il distretto di Ercis

News e aggiornamenti sul forum

Un fortissimo terremoto ha colpito oggi la Turchia dell’est. “‘agenzia Anadolu precisa che molte case sono crollate e che scosse di assestamento continuano. Secondo le prime informazioni vi sarebbero una cinquantina di feriti, ma il bilancio è destinato ad aggravarsi perché in un’intervista all’emittente locale Ntv il sindaco del distretto di Ercis, Zulfikar Arapoglu, ha detto che ci sono “molti morti e feriti” e ha chiesto aiuti immediati. “(Repubblica.it)

Questi i dati della scossa:

Magnitude Mw 7.3
Region EASTERN TURKEY
Date time 2011-10-23 10:41:22.0 UTC
Location 38.86 N ; 43.48 E
Depth 10 km
Distances 42 km N Van (pop 371,713 ; local time 13:41:22.7 2011-10-23)
21 km SE Ercis (pop 91,915 ; local time 13:41:22.7 2011-10-23)

Il sisma è avvenuto in una zona abbastanza popolata, e le prime stime, viste le passate tragedie, parlano di 20.000/60.000 feriti e 8.000 /20.000 vittime. Nonostante la cautela nel comunicarvi questi numeri,  purtroppo ho idea che queste stime non siano troppo lontane dalla realtà in quanto il sisma è stato molto superficiale (10km) ed è un dato di assoluta importanza per capire gli effetti di sismi di questa portata.

Eventi storici identici: Un evento del tutto simile a quello registrato in questo momento, accadde nel 1999 sempre in Turchia. Vi riporto la notizia di allora: Alle ore 18:00 (italiane) del giorno 12/11/1999 le stazioni della Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica  hanno registrato un terremoto di elevata magnitudo (MS 7.3), localizzato in Turchia nella Anatolia Settentrionale. Le coordinate epicentrali preliminari risultano 40.8 latitudine Nord, 31.1 longitudine Est. La stima preliminare della profondità focale è prossima ai 10 km.

In quel caso le vittime furono 20.000.

Incrociamo le dita e aggiorniamoci nelle prossime ore.

By Viking87

Annunci